Eremo dei
                        Romiti
 

 


  vista dell'eremo

Il Rifugio Eremo dei Romiti si trova sul monte Froppa a quota 1167 S.l.m., nel Comune di Domegge di Cadore.
Si tratta di un gioiellino architettonico nel cuore delle Dolomiti.

Un Terrazzo sul
                                                Cadore
Il Rifugio affonda le radici nella storia. Le sue mura infatti sono quelle di un antico eremo risalente all'inizio del XVIII secolo. Per 90 anni ha ospitato una piccola comunità di monaci che poi hanno lasciato il posto alle leggende e alle storie misteriose.

Periodo d'Apertura
  • dal 13 maggio al 15 ottobre 2017 tutti i giorni.
  • dal 23 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 tutti i giorni.
  • dal 17 febbraio al 12 maggio 2018 titti i fine settimana (sabato e domenica).


  • Feste
    in queste occasioni sono gradite le prenotazioni ai numeri 349/1526160 e 0435/520010

Sabato 24 giugno "festa di s. Giovanni"
Salita lungo la via crucis e messa al capitello. Pranzo in rifugio con menù fisso.
Domenica 25 giugno 7^ Marcia di S.Giovanni e musica folkloristica con i "Desperados"- manifesto e regolamento gara


Da mercoledì 5 a domenica 9 luglio sarà presente in rifugio il noto scultore Silvano Ferretti, il quale, durante la sua permanenza, realizzerà una scultura in legno di cirmolo.

Silvano Ferretti, originario del Trentino Alto – Adige, vive da più di quarant’anni in Valle D’Aosta.
Il menestrello cantastorie scolpisce i suoi racconti nel legno; nel suo atelier a Châtillon, dove domina il “profumo del legno”, racconta le sue storie realizzando opere che rappresentano I momenti di lavoro, di raccoglimento e di festa della gente semplice di montagna.
Sono racconti legati alla natura, agli aspetti stagionali, alla vita contadina e ai momenti della vita di gruppo.
Su ogni sua opera oltre alla firma c’è il segno che rappresenta lo scultore “una piccola mezzaluna“. La luna lo ha affascinato ed emozionato dall’infanzia: quella luna che egli da bambino osservava per ore e alla quale raccontava tante cose.
 

Domenica 9 luglio
concerto di viola con Giorgia Bignami nella chiesa dedicata a San Giovanni Battista adiacente all'eremo e presentazione del libro "camminando nell'amore".

 Ad esibirsi sarà la violista Giorgia Bignami la quale ha iniziato a stdiare violino a soli 7 anni per completare, assieme ai fratelli, il quartetto d'archi familiare guidato dal padre, raffinato violinista. Dai 15 anni compie tournèes in Italia ed Europa con importanti complessi da camera.
Dopo la maturità artistica, presa con il massimo dei voti, si è diplomata in violino e sucessivamente in viola ed ha insegnato nei conservatori di Bolzano, Venezia e Udine.
Nel 2013 ha pubblicato il libro autobiografico "Di Giorgia il cuore piccino" e nel 2016 "camminando nell'amore", 50 anni di poesia illustrati dalla figlia Annapia Sogliani.



Domenica 16 luglio l'azienda agricola "Col Vendrà" di Refrontolo (TV) ci farà degustare alcuni dei suoi vini accompagnati da chitarra e voce dal vivo. Seguirà uno spettacolo di fuoco.



Domenica 10 settembre feta dei Casunziei fatti in casa, un piatto tipico del comelico. La giornata sarà accompagnata dalla musica folkloristica.


Domenica 15 ottobre festa d'autunno.


Le feste possono subire dei cambiamenti, anche in base alla situazione metereologica, seguiteci anche su Facebook dove troverete tutti gli aggiornamenti oppure non esitate a chiamare i numeri 349.1526160 / 0435.520010 per informazioni e prenotazioni.



paesaggio
                                                          serapaesaggi

sala da
                                                        pranzo
capodanno
                                                          in rifugioun capodanno magico nell'antico eremo






la sala da pranzo può trasformarsi in aula didattica per scolaresche o gruppi interessati





 


| © Eremo dei Romiti del Monte Froppa - P.IVA 01069000253 - Tel. 0435 520 010 Fax. 0435 520 011 - E-mail: info@eremoromiti.com |
 
     

Valid XHTML 1.1